“Il boom del riso biologico, Italia prima produttrice d’Europa”, di Alessio Ribaudo. (EN)

03/09/2015
Rassegna stampa

Il settore biologico italiano, nel 2014, è cresciuto del 5,4% rispetto allo scorso anno e vale oltre 3 miliardi di euro di fatturato. In questo ambito, un’eccellenza è il riso biologico, di cui il nostro Paese è leader europeo. L’analisi di un simile successo è il tema della seconda “Conferenza internazionale dei sistemi di produzione di riso biologico” inaugurata a Expo. “Riso e agricoltura biologica sono connessi – dice Felice Assenza, direttore generale delle politiche internazionali e dell’Ue del Ministero delle politiche agricole – e in questo settore siamo all’avanguardia, con un’incidenza del 12,8% sul totale della superficie agricola. Il 99%delle imprese ‘verdi’ si trova in Piemonte e Lombardia. “La risicoltura – ricorda Gianni Fava, assessore lombardo all’Agricoltura – è la nostra prima produzione biologica”. “Il motivo è che la domanda da parte dei consumatori continua a crescere – spiega Claudia Sorlini, presidente del comitato scientifico di EXPO – tanto che l’offerta non riesce a stargli dietro”.

“Corriere della Sera”, 2 settembre 2015, p. 22

 

Produzioni:

Economia:

Parole chiave: