Accordo sull’equivalenza UE-Canada: estensione del campo di applicazione. (EN)

08/04/2016
News

Con il Reg. (UE) n. 459/2016 del 18 marzo, entrato in vigore il 7 aprile, è stato esteso il campo di applicazione dei prodotti che possono essere importati nell'ambito del riconoscimento reciproco tra UE e Canada. Il regolamento estende il riconoscimento dell’equivalenza del Canada al vino e ai prodotti agricoli trasformati (alimenti e mangimi) composti da ingredienti biologici importati da paesi terzi e certificati in conformità alla legislazione. Contestualmente è diventata applicativa l’estensione al vino biologico europeo del riconoscimento di equivalenza da parte del Canada. Infatti, anche il vino biologico ora è incluso nel campo di applicazione della EUCOEA (EU-Canada Organic Equivalence Arrangement). Questa decisione fa seguito ad una valutazione relativa all'equivalenza degli standard produttivi del vino biologico UE e del Canada e dei sistemi di controllo delle importazioni. Di tale accordo potranno beneficiare gli operatori in entrambi i mercati, riducendo i costi di certificazione e aumentando le opportunità di business in due dei più importanti mercati biologici in tutto il mondo.

Reg. (UE) n. 459/2016 ITA

Reg. (UE) n. 459/2016 EN

 

Fonte. Commissione UE

Controlli:

Regioni: