Agrofarmaci, quando è l'origine (biologica) a fare la differenza, di Tommaso Cinquemani

16/06/2020
Rassegna stampa

In un articolo sul magazine online “AgroNotizie” Tommaso Cinquemani traccia un quadro dell’attuale sviluppo di investimenti da parte delle aziende dell’agrochimica nello sviluppo di agrofarmaci di origine biologica, attuato per la richiesta sempre maggiore proveniente dai consumatori di prodotti più sostenibili sotto il profilo ambientale. Prodotti di origine biologica (ottenuti cioè da piante o microrganismi) che assicurino la stessa efficacia e affidabilità del chimico di sintesi. In particolare, l’autore si sofferma su una startup israeliana che sta lavorando a quello che viene definito il primo erbicida biologico specie-specifico.

L’articolo completo si può scaricare QUI

Fonte: AgroNotizie

Tecniche:

Parole chiave: