Anche in Ecuador cresce l'agricoltura biologica (EN)

05/04/2018
News

Secondo l'Agenzia per il controllo della salute animale e vegetale - AGROCALIDAD, l'Ecuador attualmente destina circa 45 mila ettari della sua SAU alla produzione di alimenti biologici. A fine 2016 gli operatori avevano raggiunto quota 518 e sono tutti registrati dall'Agenzia.

Sono  564 i prodotti certificati come biologici, sia per il consumo interno che per l'esportazione. 190 di questi prodotti sono destinati al mercato del fresco e 374 sono trasformati. Le principali produzioni bio destinate all’export sono le banane, la  quinoa, le fave di cacao, la panela, l’olio di palma, il caffè, e poi broccoli, mango, cioccolato, chifles, salse, purea di banana, derivati della quinoa e frutta disidratata.

I prodotti biologici più comuni destinati  al mercato interno sono invece pomodoro, lattuga, carote, coriandolo, ravanelli, quinoa, erbe aromatiche, panela, cioccolata, caffè, frutta disidratata, oli, fagioli, miele, tilapia, gamberetti, yogurt e latte.

Tutti i prodotti agricoli sono considerati biologici se rispettano standard specifici e se hanno una certificazione valida; sono identificati sul mercato con un'etichetta che reca la parola "biologico", "ecologico" o "biologico" e includono il codice del produttore biologico -POA - concesso da Agrocalidad al momento della sua registrazione.

I produttori dell'Ecuador pubblicizzano l'agricoltura biologica evidenziando i benefici del consumo di alimenti biologici, che includono il fatto di essere prodotti sani, che nel ciclo produttivo non hanno un impatto sull'ambiente o sulla salute del produttore; non sono contaminati con residui di pesticidi; aiutano a prevenire il riscaldamento globale, poiché riducono l'erosione del suolo e ne aumentano la fertilità. Indicano pure che vengono utilizzati prodotti di origine vegetale per controllare i parassiti e le malattie, in modo da non contaminare il suolo, l'acqua e l'aria; che hanno aromi, sapori e una colorazione più intensi rispetto ai prodotti tradizionali, ed hanno anche più vitamine, minerali e antiossidanti rispetto ai prodotti convenzionali; infine, sottolineano come la produzione di alimenti biologici sostenga l'economia e incoraggi lo sviluppo dei piccoli produttori rurali e urbani.

Fonte: Fresh Plaza

Luogo: 
Ecuador

Produzioni: