Coleotteri che controllano i patogeni di origine alimentare diffusi dalle mosche: un benefit delle aziende agricole bio (EN)

27/08/2019
News

Un recente studio pubblicato sulla rivista Biological Control ha esaminato le comunità di coleotteri nelle aziende agricole convenzionali e biologiche e ha scoperto che solo le aziende agricole biologiche hanno favorito le specie di coleotteri giuste che sopprimono direttamente l’E. coli presente nei reflui degli animali utilizzati come concime. Questo studio è importante perché dimostra che sostenere una maggiore biodiversità può ridurre i rischi per la sicurezza alimentare nelle aziende agricole biologiche, che spesso si basano su ammendanti del suolo di origine animale per la gestione dei nutrienti. I patogeni di origine alimentare come E. coli possono entrare in un sistema di coltivazione attraverso il bestiame e altre feci della fauna selvatica. Quando le mosche che mangiano quelle feci entrano anche in contatto con le colture, possono diventare un vettore che diffonde la contaminazione. Alcuni coleotteri benefici che si nutrono anche di feci (ad es. gli Scarabei stercorari) possono ridurre direttamente la quantità di agenti patogeni, in modo che quando le mosche si nutrono delle feci condivise con gli scarabei stercorari, diminuisce il pericolo di contaminazione.

Maggiori dettagli QUI

Fonte: The Organic Center

Tecniche: