Consorzio Brianza che Nutre: corso per agricoltori biologici

05/06/2015
27/06/2015
Agenda

Si svolgerà dal 5 giugno il ciclo di incontri teorico-pratici proposto dal consorzio "Brianza che Nutre", patrocinato del Parco regionale di Montevecchia e valle del Curone e cofinanziato dalla Regione Lombardia e CCIAA di Lecco, rivolto a chi desidera addentrarsi nelle abilità per gestire un'azienda agricola con tecniche biologiche e sostenibili in riferimento ai settori produttivi della zona.

Il 5 giugno il prof. Stefano Frisoli presidente di AIAB Lombardia e il 6 Roberto Cavallerano certificatore Bioagricert, presso l'Oasi Galbusera Bianca di Rovagnate, parleranno di agricoltura biologica, mentre l'orticoltura biologica sarà oggetto degli incontri del 12 e 13 giugno rispettivamente con Fabrizio Mauri titolare dell'azienda agricola cascina Rampina di Monticello e con tecnici bioplanet e hortech presso la stessa azienda, con a seguire la dimostrazione gratuita di macchine e attrezzature innovative dalle ore 14,30. Maurizio Arduin del centro studi Règia Stazione Sperimentale di Pollicoltura parlerà di pollo e gallina bio il 19 e il 20 giugno, quest'ultimo presso cascina Rampina. Infine la zootecnia bio da latte sarà affrontata il 26 giugno da Samuele Villa dell'azienda agricola Bagaggera e il 27 da Stefano Giovenzana di SATA APA Sondrio presso l'azienda agricola a Rovagnate.

Gli incontri del venerdì si svolgeranno presso la sala riunioni del Consorzio al II piano di cascina Levada a Casatenovo dalle 20,30 e quelli del sabato alle 9 nelle aziende agricole. Per partecipare serve prenotarsi scrivendo a info@brianzachenutre.com , con un costo di 50€ per ogni modulo e 150€ per il programma completo. Il numero massimo è di 25 iscritti per modulo.

 

Produzioni:

Tecniche:

Regioni:

Parole chiave: