Controllo e vigilanza sui prodotti BIO. Attività, procedure, adempimenti e limiti tecnico-giuridico-operativi del personale ispettivo

24/10/2014
25/10/2014
Agenda

Una “due giorni” interamente dedicata a sviscerare e approfondire le problematiche legate alle attività di controllo e vigilanza sulla certificazione dei prodotti BIOLOGICI e di Qualità Regolamentata, anche in relazione ai recenti fatti di cronaca, con provvedimenti cautelari e sequestri effettuati dall’Autorità Giudiziaria con la collaborazione dell’ICQRF e della Guardia di Finanza.

Le recenti modifiche e la conversione in legge 11 agosto 2014 n.116 del DL 24 Giugno 2014, n. 91, meglio conosciuto come “Decreto CampoLibero”, impone un’attenta analisi sulle attività ispettive, di controllo e vigilanza nelle aziende agroalimentari.

Si rende infatti necessario e urgente dipanare le questioni relative un sistema normativo che assegna responsabilità giuridiche di natura civile, penale e risarcitoria in capo sia al tecnico ispettore che all’organismo di controllo, di certificazione e di vigilanza.

Il corso è aperto a tutto il personale operativo e ispettivo degli Organismi di Controllo e Vigilanza sulle certificazioni dei vari prodotti di Qualità Regolamentata e, in qualità di relatori vedrà la partecipazione di magistrati, avvocati, agronomi, dirigenti, funzionari e ispettori dell’ICQRF- Ispettorato Centrale Qualità e Repressione Frodi.

Il programma

Roma- Auditorium UNICEF- via Palestro, 68

Controlli: