Convegno: “Come comunicare al consumatore e alle istituzioni la sostenibilità, la qualità e l’efficienza dell’Agricoltura Biologica?”.

06/12/2012
Agenda

In occasione della conclusione di numerosi progetti di ricerca finanziati dall’Ufficio Mipaaf Agricoltura Biologica nell’ambito del PAN, il prossimo 6 dicembre 2012 presso la sede del CRA “Centro Ricerca per la patologia vegetale” di Roma si svolgerà un convegno aperto alla partecipazione di tutto il mondo dell’agricoltura biologica nazionale sul tema “Come comunicare al consumatore e alle istituzioni la sostenibilità, la qualità e l’efficienza dell’Agricoltura Biologica?”.
Il convegno vuole favorire la partecipazione attiva di tutti i protagonisti del Biologico nazionale per riflettere sulle sfide, le minacce e i punti di forza che il comparto produttivo deve governare al meglio per garantirsi un futuro di crescita e di successo.

Il convegno si articolerà in due sessioni, la prima coordinata dalla Dott.ssa  Elena Pagliarino (CNR) “Comunicare il Biologico al Consumatore”, e la seconda sessione coordinata dalla Dott.ssa Camilla Moonen (Sc. Sup. Sant'Anna di Pisa) “Comunicare il modello di produzione Biologico al Legislatore”.
All'interno del convegno si svolgerà il conferimento del premio per tesi di laurea in agricoltura biologica e biodinamica” – FIRAB, IAM.B

Il PROGRAMMA

Come raggiungere il Centro di Ricerca per la Patologia Vegetale( CRA-PAV) in treno:
Dalla Stazione Termini, prendere la Metropolitana Linea B fino alla fermata di Ponte Mammolo, prendere dal capolinea l’autobus n. 341 oppure il n. 350 e scendere alla fermata di Via Galbani (Riferimento Palazzo TERNA).

Alberghi:
-    Hotel “Cascina Palace”, via Attilio Benigni n. 7 Tel. 06.820.02.283 (raggiungibile a piedi)
-    Hotel “Carlo Magno”, via Sacco Pastore n. 13 Tel. 06.860.39.82 (vicinanze CRA - PAV)
-    Hotel “Villa del Parco”, via Nomentana n. 110 Tel. 06.442.37.773
-    Hotel “Fenix”, viale Gorizia n. 5 Tel. 06.854.07.41
-    Hotel “Turner”, via Nomentana n. 27 Tel. 06.442.50.077

Roma - Via C. G. Bertero, 22