FIBL: una 'Summer School' sull'agrobiodiversità per sistemi alimentari resilienti e adattati localmente (EN)

18/12/2019
News

L’istituto FiBL, insieme alla ZHAW - l'Università di scienze applicate di Zurigo, l’ Università di Lubiana (Slovenia), l’Università di Pablo de Olavide (Spagna) e l’ÖMKI (Ungheria) offrono agli studenti una ‘Summer School’ su agrobiodiversità e produzione alimentare sostenibile. Per la frequentazione vengono concessi 4 ETCS.

Gli argomenti della scuola estiva sono:

  • la diversità delle colture e delle specie e varietà di bestiame,
  • la diversità dei sistemi di produzione e di approvvigionamento alimentare,
  • pratiche diverse e intensificazioni agricole 
  • biodiversità che sostiene indirettamente l'agricoltura attraverso la fornitura di servizi ecosistemici.

Ogni anno, la ‘Summer School’ si svolgerà in uno dei paesi promotori in collaborazione con le università locali. Nel 2020, la ‘Summer School’ si svolgerà nella regione alpina della Svizzera dal 10 agosto al 19 agosto. Alla fine dei 10 giorni del corso gli studenti saranno in grado di co-realizzare soluzioni innovative, creative e scientificamente valide per sistemi di uso del territorio adattati e resilienti migliorando la loro agrobiodiversità.

La Summer School è aperta a studenti con master in scienze ambientali, scienze dell'alimentazione, geografia o agronomia. E’possibile registrarsi fino a marzo 2020. Gli studenti extraeuropei o con possibilità finanziarie limitate possono far richiesta di una borsa di viaggio.

Cliccare QUI per ulteriori informazioni, oppure contattare la responsabile FIBL Benadette Oehen.

Fonte: FIBL