A Firenze il 36° Convegno Internazionale di Agricoltura Biodinamica

27/02/2020
29/02/2020
Agenda

Si svolge a Firenze, dal 27 al 29 febbraio 2020, il 36° Convegno Internazionale di Agricoltura Biodinamica, “Un’agricoltura di salute, ricerca, innovazione e formazione per il futuro della terra”. Il Convegno sarà preceduto da appuntamenti preparatori, collegati all’evento. Il più importante è il corso di Antroposofia, che si terrà alla Zelata di Bereguardo (PV) dal 23 al 26 gennaio 2020. Lì l’associazione per l’agricoltura biodinamica, con relatori di grande qualità, elaborerà gli indirizzi di lungo termine con cui fare le proprie scelte. Ci saranno poi giornate contadine in diverse regioni e riunioni organizzative aperte, nonché un convegno sull’economia. E’ aperta la possibilità per interventi: un Comitato Scientifico esaminerà le proposte. Possibile inviare anche brevi articoli (tra 2.000 e 4.000 battute). Saranno vagliati e pubblicati dalla rivista italiana di bioagricoltura “AgricolturaBio.info”, che sarà media partner del convegno. Il convegno intende creare una convergenza di impegni sulla ricerca e la formazione per una corretta gestione agricola e una sana alimentazione, come pure sensibilizzare i decisori politici ed economici sull’importanza di sostenere questo processo.

La ricerca e la formazione per un’agricoltura sana per il corpo e lo spirito, saranno il filo conduttore del convegno attraverso contributi scientifici, sessioni specialistiche, dimostrazioni pratiche innovative, interventi programmatici di una rete di organizzazioni e di istituzioni unite per il bene comune. Insieme a questo si parlerà delle modalità di diffusione e formazione, per la creazione di nuove professionalità.

Le principali questioni agronomiche affrontate nel convegno saranno:

  • Tecnica agricola fonte di salute per l’uomo e l’ambiente.
  • Elaborazione di nuovi modelli gestionali di approccio organico a ciclo chiuso delle aziende agricole, in relazione virtuosa coi contesti ambientali, sociali, con la sovranità alimentare, la biodiversità e la salute umana oggi in grave pericolo.
  • Nuove sementi efficaci per cambiamenti climatici ed esigenze alimentari del nostro futuro.
  • Metodiche e macchinari per la gestione, il risanamento e la fertilità dei suoli, per il controllo delle infestanti senza l’uso di diserbanti di sintesi.
  • Mezzi tecnici per la prevenzione e il risanamento ecologico delle patologie vegetali e animali.
  • Reperimento e gestione su ampia scala dei concimi organici per l’umificazione dei suoli.
  • Contrasto all’erosione, alla desertificazione, all’inquinamento dei suoli, allo spreco dell’acqua e dell’energia in agricoltura e durante la post produzione agricola.
  • Sana conduzione degli allevamenti per il benessere animale.
  • Analisi economica, valorizzazione dei prodotti agricoli, legalità e giusto prezzo.
  • Programmazione, investimenti e gestione sostenibile per le aziende ecologiche.

 

Tutte le informazioni sul convegno QUI

Per iscriversi : www.convegnobiodinamica.it/come-iscriversi/

 27 febbraio 2020, Palazzo Vecchio – Salone dei Cinquecento
28 febbraio 2020, Università degli Studi di Firenze
DISEI – Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa
Via delle Pandette, 32 Firenze
29 febbraio 2020, Sessione pratica in Azienda Agricola

Fonte: Associazione per l’Agricoltura Biodinamica

Luogo: 
Firenze