Giornata di studi sul tema: “la Corte alimentare e la Sicilia del Bio”

13/05/2014
Agenda

Si svolgerà, martedì 13 maggio 2014 -  inizio ore 9.00, presso il   Centro Promozionale Stoaj  Via Cavaleri Magazzeni, 1 – 92100 – Agrigento la giornata di studi sul tema  “la Corte alimentare e la Sicilia del Bio”. L’iniziativa è  realizzata con il contributo della  ProGest – l’Azienda Speciale Servizi Promozione e Gestione della  Camera di Commercio di Agrigento e con il libero patrocinio di: AP  Sicilia Bio,  Ordine dei Dr. Agonomi di Agrigento,  Istituto Alberghiero Favara,  Consorzio Isola Bio Sicilia e  Coop Il Melograno SCA.  Molto ricco il programma delle attività previste. Tre le attività principali, intercalate a momenti di degustazione. Un primo incontro  rivolto agli istituti medi superiori affronterà il tema: “I prodotti biologici e le mode alimentari in età scolare”. La conversazione  prevede la partecipazione della Dr.sa Donatella Leone – Nutrizionista, delle Prof.sse  Rosamaria Gibilaro  e Alfonsa Tarallo, entrambi docenti dell’Istituto Alberghiero Favara, che si intratterranno sugli aspetti relativi alle mode alimentare, e dei Dottori  Giuseppe Craparo , Massimo Brucato e Domenico  Alaimo che approfondiranno i temi relativi alla qualità degli alimenti e alle diete. Le conclusioni della prima sessione saranno affidare al  Prof. Giuseppe Salamone – Preside Istituto Alberghiero Favara.

L’attività della mattinata prevede una Bio Ricreazione dedicata agli studenti a base di prodotti biologici locali.

Nel primo pomeriggio dalle 15 alle 17 si svolgerà l’Assemblea Regionale dell’Associazione di Produttori  Sicilia Bio a cura del dr. Salvatore Ciulla, Pres. dell’Associazine.

Alle 17,30 si svolgerà il convegno dal titolo: “l’Agricoltura Biologica e la ‘Corte Alimentare’”. L’evento sarà introdotto dal  Dr. Rosario Marchese Ragona – Presidente Progest e dal  Dr. Germano Boccadutri Presidente Ordine Agronomi Agrigento e  moderato da Calogero Alaimo di Loro, Pres di Humus. Al convegno prenderanno parte esperti e protagonisti  dello sviluppo  sostenibile del territorio e dell’imprenditoria locale.

Calogero Alaimo di Loro, che invita tutti gli operatori del mondo della scuola, della comunicazione e tutti gli amanti del consumo responsabile in genere a partecipare all’iniziativa, punta il dito sull’importanza della  qualità dei consumi per la salute  e l’economia locale : ” la  corte alimentare - dice  Alaimo - è un luogo culturale  che prelude a un  nuovo modello di consumo che  puntando alla qualità dell’alimentazione  e  della vita nelle comunità locali, deve consentire  la riduzione delle malattie croniche legate a modelli di consumo inadeguati e il conseguente abbattimento  dei costi sanitari”.

Centro Promozionale Stoaj  Via Cavaleri Magazzeni, 1 – 92100 – Agrigento

Tecniche:

Regioni:

Parole chiave: