Gli ammendanti organici del suolo migliorano l'attività microbica e riducono gli effetti negativi della salinità e del ristagno idrico nel suolo (EN)

03/11/2020
News

L'aumento della salinità del suolo minaccia la salute del suolo e la crescita delle piante alterando la materia organica del suolo e gli organismi che riciclano i nutrienti. Un nuovo studio su Frontiers in Sustainable Food Systems (scaricabile a questo LINK) ha scoperto che l'aggiunta di ammendanti organici del suolo al suolo salmastro aumenta l'attività microbica e riduce gli impatti negativi della salinizzazione. La salinizzazione può avvenire naturalmente quando il cambiamento climatico aumenta il livello del mare e l'acqua salata si infiltra nei terreni agricoli. Può anche essere causato da attività umane come l'irrigazione di terreni agricoli asciutti, dove i sali si accumulano nel terreno nel corso del tempo.

I ricercatori di questo studio hanno testato gli effetti dell'aggiunta di ammendanti organici del suolo sulla disponibilità di carbonio nel suolo in presenza di condizioni di produzione di riso.

Hanno aggiunto trattamenti con paglia di riso, letame o una miscela di entrambi a terreni con una capacità di ritenzione idrica del 50% e del 100%, e hanno quindi aggiunto sale a metà dei campioni. La respirazione del suolo (emissione di anidride carbonica) è stata misurata durante i 34 giorni dell'esperimento. Alla fine del periodo sperimentale, sono stati misurati il ​​carbonio organico, l'azoto inorganico, la biomassa microbica e le comunità di batteri e funghi del suolo. Il trattamento misto di paglia e letame è stato il più efficace nel mantenere l'attività microbica con un aumento del prelievo di acqua e una maggiore salinità. Questi risultati mostrano l'importanza di includere gli ammendanti organici del suolo, un cardine dell'agricoltura biologica, nella produzione di riso per ridurre gli impatti negativi della salinizzazione.

Fonte: The Organic Center

Produzioni:

Tecniche: