Riciclo nutrienti in agricoltura biologica: un intervento dell’ESPP (EN)

10/02/2021
News

La European Sustainable Phosphorous Platform (ESPP) si è impegnata con IFOAM Organics Europe e il progetto dell'Ue RELACS (Replacing Contentious Inputs in Organic Farming Systems) per identificare quali prodotti nutritivi riciclati potrebbero essere accettabili o desiderabili come input per l'agricoltura biologica.

Il regolamento Ue sull'agricoltura biologica 2018/848 specifica come principio (Art. 6) "il riciclaggio di rifiuti e sottoprodotti di origine vegetale e animale come fattori di produzione per le colture e l’allevamento". Il movimento dell'agricoltura biologica ha preoccupazioni riguardo al non utilizzo di fattori di produzione che facilitino l'agricoltura intensiva, al comportamento agronomico dei fertilizzanti riciclati, alle necessità di diversi nutrienti, alle sostanze chimiche utilizzate ed alla analisi del ciclo vita (LCA) dei processi di riciclaggio, nonché ai possibili contaminanti.  ESPP ha presentato, per un esame da parte degli esperti IFOAM e RELACS, venti schede informative, preparate da aziende che operano processi di riciclaggio dei nutrienti, presentando casi di studio di prodotti con diversi nutrienti riciclati, tra cui materiali recuperati dalle ceneri, struviti, biochar/pirolisi, e materiali contenenti  P, N, K, S e Fe.

Fonte: ESPP - Piattaforma europea del fosforo sostenibile

Tecniche: