SEMINBIO: una seminatrice innovativa brevettata dal CREA-CI di Foggia

02/12/2020
News

Il CREA, il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, il più importante ente di ricerca agroalimentare italiano, grazie ad un progetto dedicato ha messo a punto e sperimentato un innovativo sistema di semina per il contrasto delle erbe infestanti nella coltura dei cereali e delle leguminose da granella, ideale per le aziende biologiche ma anche per quelle convenzionali. Il sistema è in grado di simulare una semina a spaglio senza compromettere la corretta profondità di semina. Il dispositivo di semina ottimizza infatti la disposizione delle piante nello spazio eliminando l’interfila ed assicurando, alla coltura, un vantaggio competitivo nei confronti delle erbe infestanti. Per i sistemi agricoli in biologico la nuova seminatrice permette un miglioramento delle performances produttive della coltura, migliorando e rendendo più rapida la copertura del suolo da parte delle piante ed aumentando l’abilità competitiva della coltura nei confronti delle erbe infestanti. Per i sistemi convenzionali, aiuta a diminuire l’utilizzo dei prodotti fitosanitari.

Maggiori informazioni ed un interessante video esplicativo a questo LINK

Fonte: CREA/SEMINBIO

Produzioni:

Tecniche: