Spagna: il MAPAMA pubblica la “Strategia per la produzione biologica 2018-2020” (EN)

28/02/2018
News

Il Ministero spagnolo dell'Agricoltura e della pesca, dell'alimentazione e dell'ambiente ha messo a punto, in risposta alle esigenze del settore biologico, una “Strategia per la produzione biologica 2018-2020” con l'obiettivo di rafforzare questo settore strategico della produzione agroalimentare spagnola e il suo adattamento al le circostanze e tendenze del mercato, in concomitanza con il nuovo quadro normativo europeo approvato di recente.

La Strategia intende essere uno strumento di convergenza di varie azioni gestite dalle diverse Unità del Ministero insieme a elementi apportati da altre parti interessate alla produzione biologica, tra cui le organizzazioni specifiche del settore, le organizzazioni di produttori, i trasformatori, la distribuzione, le associazioni di consumatori, i ricercatori e le amministrazioni pubbliche.

Il Ministero ha chiesto di conoscere da tutti i soggetti coinvolti le priorità del settore, assieme alle realtà del mercato nazionale e internazionale, così da adattarsi alle loro richieste.  Per questo, oltre alle riunioni del Comitato del settore, il Dipartimento ha organizzato un seminario di riflessione e dibattito nel giugno 2017, in cui è stata presentata alle comunità autonome ed ai rappresentanti del settore una bozza di progetto. Attraverso poi quattro gruppi di lavoro specifici è stato possibile discutere, perfezionare  e raggiungere un accordo sui quattro obiettivi generali proposti per il sostegno alla produzione biologica spagnola nel periodo 2018-2020. Questi obiettivi sono:

- Promuovere il consumo interno e migliorare la commercializzazione dei prodotti biologici. Si propone di lanciare una serie di elementi di informazione, divulgazione e promozione incentrati sul riconoscimento di questi prodotti agroalimentari da parte del consumatore, nonché su altre azioni più incentrate su alcuni tipi di consumatori e gruppi specifici.

- Contribuire a una migliore struttura settoriale della produzione biologica. Il Ministero continuerà a lavorare sul rafforzamento della struttura del settore. Per attuare ciò, saranno studiate tutte le possibili formule, insieme ai rappresentanti del settore e alle comunità autonome, con l'obiettivo di esplorare nuove misure volte a favorire il funzionamento della catena alimentare biologica, in particolare l'integrazione dell’offerta di prodotti biologici, cosa che consentirà ad agricoltori e allevatori di migliorare la propria posizione negoziale.

- Sostenere la crescita e il consolidamento della produzione biologica, con particolare attenzione alla zootecnia ed al settore della trasformazione. La strategia mira a promuovere la conoscenza delle caratteristiche della produzione biologica nel bestiame e nell'acquacoltura, per incoraggiarne la crescita. Favorirà inoltre una crescita armoniosa dell'industria alimentare e delle bevande biologici.  

- Studiare il ruolo della produzione biologica nella politica ambientale e dell'adattamento ai cambiamenti climatici. Le azioni che devono essere promosse dal Dipartimento nel campo dell'agricoltura biologica dovrebbero essere allineate alla sfida dell'intero sistema agroalimentare spagnolo, che è quella di cercare una maggiore integrazione degli aspetti ambientali e della lotta ai cambiamenti climatici.

La Strategia, che è stata progettata tenendo conto della distribuzione dei poteri tra il Dipartimento,  comprende un totale di 113 azioni concrete di sviluppo, strutturate in 36 linee strategiche volte a rispondere ai quattro obiettivi definiti.

Il documento completo può essere scaricato al seguente LINK

Fonte: Ministerio de Agricultura y Pesca, Alimentación y Medio Ambiente

Produzioni:

Economia: