Svizzera: macellazione in azienda e al pascolo per un più elevato benessere degli animali (EN)

05/06/2020
News

In Svizzera il Consiglio federale ha dato il via libera alla macellazione in azienda e al pascolo. Le associazioni di agricoltori e FIBL, l'Istituto di ricerca per l'agricoltura biologica, hanno accolto con favore questa decisione volta al benessere degli animali. Una decisione che consentirà una macellazione rispettosa e più umana del bestiame. Prove pilota in Svizzera e all'estero hanno infatti dimostrato che gli animali macellati in azienda sono soggetti a stress significativamente inferiori.

La nuova ordinanza sul macello e l'ispezione delle carni (VSFK) entra in vigore il prossimo 1° luglio 2020. Sarà consentito  lo stordimento e il dissanguamento degli animali direttamente negli allevamenti. La decisione segna un'importante pietra miliare, preparata con dieci anni di lavoro di aziende agricole pioniere del settore biologico sotto la guida di FIBL. Le associazioni agricole Bio Suisse, Demeter e KAGfreiland hanno accolto con favore la decisione del Consiglio federale e hanno iniziato a promuovere questo nuovo tipo di macellazione  nelle proprie aziende con varie misure a livello di comunicazione e progetti. Aziende pilota stanno già utilizzando i nuovi metodi di macellazione alternativi, grazie a permessi cantonali. I risultati di queste aziende mostrano che questa forma di macellazione è particolarmente “animal friendly”. L'animale è colpito nel suo ambiente familiare e poi dissanguato. La carcassa viene quindi trasportata in un rimorchio appositamente progettato. Dopo la morte, l'animale deve essere condotto in un macello autorizzato che disti al massimo 45 minuti dall’azienda e eviscerato lì. Rispetto alla macellazione convenzionale, agli animali vengono così risparmiati i tempi di trasporto e di attesa nei macelli, e ciò ha un effetto positivo sui loro livelli di stress e quindi anche sulla qualità della carne.

Per le nuove procedure di macellazione sarà necessario continuare a richiedere l'autorizzazione, che sarà rilasciata dall'ufficio veterinario cantonale competente. Per il momento, questi sistemi mobili saranno utilizzati solo nel settore del bestiame. In futuro, la macellazione in azienda sarà estesa ad altre specie animali come piccoli ruminanti, maiali e pollame.

La zootecnia è una parte importante dell'agricoltura svizzera. Le linee guida delle associazioni di agricoltori, Bio Suisse, Demeter e KAGfreiland, promuovono il benessere degli animali e garantiscono un allevamento consono al tipo di specie allevato. FiBL ha prodotto un opuscolo che offre alle aziende agricole interessate una panoramica dei vari metodi di macellazione e suggerimenti pratici. Informazioni più dettagliate sono già disponibili sul sito Bioaktuell.ch

QUI il comunicato completo e i contatti FIBL, Bio Suiss e Demeter per ulteriori informazioni

Fonte: FIBL

Produzioni: