Ucraina: entra in vigore la legge sull'agricoltura biologica (EN)

08/08/2019
News

Il 2 agosto la legge "Sui principi e requisiti di base per la produzione biologica, la circolazione e l'etichettatura dei prodotti biologici" è entrata in vigore in Ucraina. La legge è stata sviluppata dal Ministero della politica agricola assieme al settore biologico al fine di migliorare i principi legali della produzione biologica in Ucraina e adattarli alla legislazione dell'UE.

Il Ministero della politica agricola ucraino è responsabile della tenuta dei registri degli operatori, degli organismi di certificazione, delle sementi biologiche e del materiale di semina. L'apertura e l'accessibilità di questi registri consentiranno ai cittadini, agli operatori del mercato biologico e alle altre parti interessate di ricevere informazioni pertinenti e affidabili sugli operatori del mercato biologico e sugli organismi di controllo che possono certificare le produzioni biologiche, autorizzare la  loro circolazione, nonché la presenza sul mercato ucraino di semi e materiale di propagazione vegetale biologici. Ciò aumenterà la trasparenza del mercato bio, la responsabilità dei suoi partecipanti, proteggerà gli operatori dalla concorrenza sleale e aumenterà la fiducia dei consumatori nei prodotti etichettati come biologici.

In conformità con la nuova legge, la responsabilità di attuare il controllo statale (supervisione) nel campo della produzione biologica, della circolazione e dell'etichettatura dei prodotti biologici è stata concessa al Servizio Statale per la Sicurezza Alimentare e la Protezione dei Consumatori . Questo servizio verificherà le attività degli operatori e degli organismi di controllo, nonché realizzerà misure pianificate e non pianificate volte a prevenire che i prodotti non biologici vengano etichettati come biologici.

Sono già stati introdotti alcuni atti normativi per attuare la legge. Ad esempio, il logo statale per i prodotti biologici e i requisiti per la qualifica di ispettore biologico sono già stati approvato.

Alcune importanti procedure di attuazione della legislazione non sono ancora in vigore, in quanto non sono state approvate da tutte le autorità competenti: le norme dettagliate per la produzione e la trasformazione, la procedura per il mantenimento dei registri statali dei produttori biologici, degli organismi di controllo e delle sementi biologiche, l’elenco delle sostanze (ingredienti, componenti) che possono essere utilizzate nella produzione biologica e relativi valori massimi permessi sono ancora sottoposti alla procedura ufficiale di approvazione.

Fonte:  Agroberichtenbuitenland.nl