USA: le vendite del biologico aumentano dell’ 11% , raggiungendo i 39 miliardi di dollari, di Claudia Frost

27/04/2015
Rassegna stampa

Secondo l'ultima indagine sul settore biologico effettuata da Organic Trade Association (OTA), negli Stati Uniti le vendite di alimenti e prodotti non alimentari biologici hanno sfondato un altro record nel 2014, con un totale di 39,1 miliardi di dollari (circa 36 miliardi di euro), in crescita dell’ 11,3 per cento rispetto all'anno precedente. La maggior parte delle famiglie americane in tutte le regioni del paese, mettono dei prodotti biologici nel carrello - da 68 a quasi l’80 per cento delle famiglie negli stati del sud, e per quasi il 90 per cento sulla costa occidentale e nel New England .

Frutta e verdura biologica sono le  categorie più vendute nel 2014, con 13 miliardi di dollari di fatturato, in crescita del 12 per cento rispetto all'anno precedente, e costituiscono oltre il 36 per cento di tutte le vendite di alimenti biologici.

Di tutti i prodotti venduti negli Stati Uniti, il 12 per cento è biologico, una quota di mercato che ha più che raddoppiato negli ultimi dieci anni, quando le vendite di prodotti bio rappresentavano solo il 5 per cento del mercato di frutta e verdura.

Il settore lattiero-caseario biologico ha registrato un salto quasi dell’11 per cento nel 2014, con 5.46 miliardi di dollari, il maggiore incremento percentuale per quella categoria in sei anni.

Le vendite di prodotti biologici non alimentari - tessili di fibra biologica e prodotti per la cura personale - rappresentano l'8 per cento del mercato biologico totale.

“Organic-Market-info”, 23 aprile 2015, http://organic-market.info

Tecniche:

Economia:

Parole chiave: