Vino bio, cosa cambia nelle pratiche enologiche in cantina, di Lorenzo Tosi

23/06/2020
Rassegna stampa

In un articolo su Vigne, Vini & Qualità, propedeutico ad un webinar sul vino biologico che si svolgerà il 26 giugno (la notizia QUI), Lorenzo Tosi fa il punto su cosa si può e non si può utilizzare in cantina rispetto ad una normativa in evoluzione continua, e ne parla con Mirko Pioli, tecnico enologo del laboratorio Isvea. Meno della metà sono i coadiuvanti consentiti, e i limiti di tolleranza sono stati di recente aggiornati soprattutto per quanto riguarda le contaminazioni accidentali da fosfiti. Nel corso del webinar, Mirko Pioli lancerà una proposta di schema di riferimento per le determinazioni analitiche in cantina.

Assieme al direttore di Suolo e Salute, Tosi affronta poi la questione della tumultuosa crescita del mercato e gli ulteriori temi del webinar.

L’articolo si può scaricare QUI

Fonte: VVQ - Vigne, Vini & Qualità

Produzioni: