cereali

Biodiversity2Food: nelle Marche una visita campi sperimentali di cereali e leguminose

Nell’ambito del Progetto Integrato di Filiera Agroalimentare “Filiera marchigiana per la valorizzazione dei seminativi biologici” – PSR Marche 2014/2020, Sottomisura 16.2. – Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie – Terza annualità “Biodiversity2food”, il Consorzio Marche Biologiche organizza una visita dimostrativa ai campi sperimentali di genotipi di cereali, in particolare frumento duro, e di leguminose, con focus su cece e lenticchia.

Italiano

Rese dell’agricoltura biologica nell’area del Mar Nero

I paesi che si affacciano sul Mar Nero, o che fanno uso dei suoi porti per esportare i propri prodotti agricoli, stanno aumentando la loro importanza sul mercato internazionale dei prodotti biologici. CCPB ha quindi commissionato ad Areté s.r.l. di Bologna, società di consulenza e ricerca nel settore agroalimentare, un’analisi della variabilità delle rese ottenute in agricoltura biologica e convenzionale per una selezione di colture (cereali, oleaginose, legumi, colture da frutto) praticate in Russia, Ucraina, Kazakhstan, Moldova e Turchia.

Biocereals4.0 | Digitalizzazione per l'agricoltura bio

Organizzato dall'azienda Girolomoni e da ConMarcheBio, si svolge nelle Marche venerdì 20 dicembre (Fossombrone, PU), dalle 10.00 alle 13.00,  un convegno aperto a tutti, per presentare le nuove tecnologie a supporto della gestione della filiera biologica regionale. L’iniziativa rientra tra le attività finanziate nell’ambito del PSR Marche 2014/2020, sottomisura 16.1 - Sostegno per la costituzione e la gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità dell'agricoltura.

Italiano

“Le grandi colture bio nell’UE”: una pubblicazione di “Agence Bio”

L’Agence Bio, agenzia francese per la promozione e lo sviluppo del biologico, ha dato alle stampe una interessante pubblicazione che permette di situare la produzione francese nel suo contesto europeo. Nel 2017 oltre 6,6 milioni di ettari di seminativi nel mondo sono stati coltivati biologicamente (con un aumento dell'8,4% rispetto al 2016, e 71,3% rispetto al 2012): quasi 4,5 milioni di ettari di cereali, 1,2 milioni di ettari di colture oleaginose e 952.000 ha di proteaginose e leguminose.

Italiano

"Cereali e Leguminose: compagni di viaggio nella millenaria storia dell’uomo"

La giornata internazionale del fascino delle piante è promossa in tutto il mondo, per avvicinare quante più persone possibili all’affascinante mondo delle piante e far conoscere quanto sia importante la ricerca in questo settore. In tutta Italia laboratori, orti botanici, enti di ricerca, musei e scuole aprono le porte al grande pubblico per far conoscere le piante in tutti i loro aspetti.

Italiano

La macina e il grano. Agricoltura biologica e antichi cereali

Sabato 16 febbraio alle 16, in sala consiliare a Petacciato, ci sarà un incontro sul tema dell’agricoltura biologica e gli antichi cereali.

Relazionerà Michele Tanno, presidente dell’associazione l’Arcà Sannita e interverranno, oltre al Consigliere regionale Nicola Romagnuolo, diversi tra mugnai, ristoratori, coltivatori diretti e agronomi oltre a rappresentanti della Fiesa Cconfesercenti Abruzzo/Molise.

All’evento partecipano Cantine San Zenone e Fattoria Di Vaira.

A organizzare l’incontro Giuseppe Amodeo e Giorgio Gagliardi.

 

Petacciato (CB)

Italiano

"Andiamo a mietere – Festa del grano”

Quattrocento ettari di biologico, investendo nella ricerca, in direzione dell’unica strada realmente sostenibile attraverso il coinvolgimento dei principali protagonisti del settore. La Fondazione Siniscalco Ceci Emmaus, in filiera insieme con Mediterre.bio, Daunia & Bio e con Alce Nero, continua ad essere protagonista sul territorio di Capitanata, in piena sinergia con CREA – CI Foggia (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria) e con l’Ateneo del capoluogo dauno.

Italiano

Progetto BIODURUM: visita in azienda a Matera

Lunedì 4 giugno dalle ore 10, all’interno delle attività del progetto di ricerca BIODURUM, si svolgerà la visita nell’azienda agricola biologica di Tonia Dileo in c.da Piccinello a Matera verranno analizzate le coltivazioni dimiscuglio di grani duri.

Interverrà Pasquale De Vita del CREA - Centro di Ricerca per la Cerealicoltura di Foggia.

La locandina

Italiano

Pagine

Abbonamento a cereali