effluenti zootecnici

Allevamento biologico e adattamento al cambiamento climatico

L'allevamento biologico con razze autoctone / locali garantisce mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, preservando l'ambiente naturale e controllando nuove situazioni epidemiologiche. E’ quanto scrive il ricercatore Carmelo García Romero in un articolo pubblicato sulla rivista Ae 29 “Agroecologia e adattamento ai cambiamenti climatici”.

Italiano

Nota n. 15230 del 24 febbraio 2017

Chiarimenti su applicazione della normativa in materia di produzione biologica

Effluenti zootecnici: la delibera della Regione Campania.

L’art. 4 comma 10 del DM n. 18354 del 27 novembre 2009  prevede che  “L'autorità competente che stabilisce il numero di unità animali adulti equivalenti al limite dei 170 chilogrammi di azoto per anno/ettaro è la Regione o Provincia autonoma territorialmente competente. Tali amministrazioni tengono conto, anche a titolo orientativo, delle tabelle riportate in allegato IV del Reg. (CE) n. 889/2008, del DM 7/4/2006, nonché delle relative disposizioni regionali di attuazione e della direttiva 91/676/CE.

Non definito

Lombardia: la nota della Regione per gli effluenti zootecnici.

La Giunta Regionale della Lombardia, in applicazione dell'art. 15 del Reg. (CE) n. 889/08 e dell'art. 4 punto 10 del DM n. 18354/09, ha emanato una nota nella quale vengono specificati i quantitativi di azoto totale contenuto negli effluenti zootecnici e potenzialmente apportabili al campo per anno.
L’atto è interamente visionabile al sito della Regione, nella sezione ‘argomenti’, ‘gestione nitrati’ – VAS.

La nota

Fonte: Regione Lombardia

Italiano

Emilia-Romagna: la nota regionale per gli effluenti zootecnici.

La Regione Emilia-Romagna ha dato applicazione al DM del 7 aprile del 2006 relativo all’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento con Deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 96 del 16 gennaio 2007. Essa identifica il quantitativo di azoto totale contenuto negli effluenti e potenzialmente apportabile ai campi per anno nella Regione Emilia-Romagna, in applicazione dell’art. 15 del Reg. (CE) n. 889/2008.

Italiano
Abbonamento a effluenti zootecnici