Francia

Il biologico italiano in piena espansione, di Olivier Tosseri

La rivista economica online francese "Les Echos" pubblica un articolo sul biologico italiano che qui riportiamo tradotto.

Italiano

Francia: il 2018 anno record per il bio

Con 5.000 aziende in più alla fine del 2018, il settore del biologico in Francia è giunto a quota 41.600 aziende, circa cioè il 9.5% sul totale delle aziende agricole francesi. In sostanza, la produzione bio francese è, in 5 anni, raddoppiata: la progressione più forte mai registrata. Meglio ancora, nel 2018 è stato doppiato il simbolio capo dei 2 milioni di ha coltivati in biologico, cosa che corrisponde al 7,5% della SAU francese (era il 6,5% nel 2017). Una crescita notevole, dovuta soprattutto allo sviluppo delle produzioni cerealicole, viticole e di frutta e verdura.

Italiano

“Agence Bio”: kit pedagici sull’agricoltura biologica

“Agence Bio”, l’agenzia pubblica francese dedicata alla promozione del biologico, tra le sue molteplici iniziative ha pubblicato alcuni interessanti kit pedagogici dedicati alle scuole ed agli insegnanti/animatori per diffondere tra i giovani la conoscenza dell’agricoltura biologica. Altri kit sono invece dedicati ai professionisti del settore, ai consumatori ed alla stampa.

I diversi kit possono essere visualizzati e scaricati QUI

Fonte: Agence Bio

Italiano

Quasi 9 francesi su 10 hanno consumato almeno un prodotto bio nel 2018.

Quasi nove francesi su dieci dicono di aver consumato – nel corso del 2018 – almeno una volta prodotti bio; sette su dieci di averlo fatto almeno una volta al mese e il 12% di averli acquistati ogni giorno. Cifre che mostrano come anche in Francia il biologico sia decisamente in crescita: secondo gli ultimi dati diffusi da Agence Bio, l’Agenzia francese per lo sviluppo e la promozione dell’agricoltura biologica, nel 2018 il mercato del biologico riferito ai soli prodotti alimentari è cresciuto del 13% rispetto al 2017, arrivando a 9,3 miliardi di euro.

Italiano

Gli allevatori francesi preferiscono il bio

Un recente studio pubblicato sulla rivista Organic Agriculture riporta che alcuni produttori lattiero-caseari francesi stanno passando alla produzione biologica per migliorare il loro livello di benessere. L'industria lattiero-casearia sta incontrando serie difficoltà sul mercato globale, perché agli allevatori convenzionali vengono offerti prezzi  troppo bassi, cosa che non permette di recuperare i costi di produzione.

Italiano

“Les Assises de la Bio” a Parigi

Si sono svolte a Parigi, con l’intervento del ministro dell’agricoltura francese Didier Guillaume, “Les Assises de la Bio”, incontro annuale di tutti gli attori che lavorano per lo sviluppo del settore dell’agricoltura biologica. L’evento, che quest’anno aveva come tema "L’agricoltura biologica: territori mobilitati per sviluppare filiere di qualità", è attuato nel quadro di un programma di comunicazione dall’Agence Bio cofinanziato dall’Unione europea e si propone tre finalità:

Italiano

Agence BIO: tutti i numeri del biologico francese 2017

Agence BIO ha diffuso un cospicuo dossier con gli ultimi dati (31 dicembre 2017) relativi all’agricoltura biologica in Francia, dai quali si evince la crescita tuttora continua del settore. 

Italiano

Agence Bio: il rapporto delle attività 2017

Agence Bio, l’agenzia francese per lo sviluppo e la promozione dell’agricoltura biologica, ha pubblicato una dettagliata relazione sulle numerose attività ed iniziative intraprese nel 2017, dalla quale risalta il forte dinamismo del settore nel Paese d’oltralpe.

Italiano

Francia : il nuovo programma governativo “Ambition Bio 2022”

Il Ministro dell’agricoltura e dell’alimentazione  Stéphane Travert ha confermato l'obiettivo del governo di portare al 15% la SAU in biologico (o in conversione al biologico) in Francia entro il 2022 attraverso un nuovo programma, “Ambition Bio 2022”, e ha annunciato che questa “ambizione” mobiliterà 1,1 miliardi di euro di crediti nel periodo 2018-2022, rispetto agli 0,7 miliardi erogati nel periodo precedente (2013-2017), con un incremento del 62%.

Italiano

Pagine

Abbonamento a Francia