made in Italy

“Dal Parmigiano al chinotto, il made in Italy vale 30 miliardi”, di Corrado Zunino

Il cibo italiano non è mai entrato in crisi. Nel 2014, racconta il Censis, il valore delle esportazioni di prodotti alimentari e bevande è stato di 28,4 miliardi di euro: un terzo in più rispetto a cinque anni prima. I nostri prodotti si sono diffusi in Germania (+17,3%) e Francia (+20,5%), nel Regno Unito (+23,6%) e negli Stati Uniti (+37,8%). Va ricordato che questi numeri sono stati prodotti nel periodo – 2009-2014 – più duro della recessione. La richiesta di italian food è occidentale ed è pure metropolitana.

Italiano
Abbonamento a made in Italy