Rete Rurale

Criteri per la determinazione dei pagamenti e strumenti per la conversione dell'agricoltura biologica

Il rapporto, elaborato nell'ambito del WP “Criteri per la determinazione dei pagamenti e strumenti per la conversione dell'agricoltura biologica (CriPag)” della Scheda CREA 5.2 Azioni per l'agricoltura biologica, e preliminare alle attività che saranno realizzate nel corso del biennio 2019-2020, intende illustrare gli obiettivi perseguiti e fornire le basi conoscitive relative ai cambiamenti previsti nella proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme sul sostegno ai piani strategici che gli Stati membri devono redigere nell'ambito della politica agricola comu

Italiano

#Cambiamo agricoltura: una svolta per la PAC post 2020

Milano e poi Roma sono state le tappe della presentazione, attraverso un convegno,  di un “Decalogo per il futuro della PAC”della coalizione #CambiamoAgricoltura (composta da Aiab, Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, Fai Fondo Ambiente Italiano, Federbio, Isde Italia Medici per l’Ambiente, Lipu-BirdLife Italia, Legambiente, ProNatura e Wwf Italia): un evento volto a promuovere un modello di agricoltura veramente più sostenibile per l’ambiente, i cittadini e le piccole aziende agricole attraverso il

Italiano

#Cambiamo agricoltura: una svolta per la PAC post 2020

Milano e poi Roma sono state le tappe della presentazione, attraverso un convegno,  di un “Decalogo per il futuro della PAC”della coalizione #CambiamoAgricoltura (composta da Aiab, Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, Fai Fondo Ambiente Italiano, Federbio, Isde Italia Medici per l’Ambiente, Lipu-BirdLife Italia, Legambiente, ProNatura e Wwf Italia): un evento volto a promuovere un modello di agricoltura veramente più sostenibile per l’ambiente, i cittadini e le piccole aziende agricole attraverso il

Italiano

Italian Rural Network: Organic farming, 2014-2020

The Italian Rural Network elaborated a document aimed to analyze and illustrate the strategies implemented by the Italian Regions and Italian Autonomous Provinces in favor of the development of the organic sector in the Rural Development Programs 2014-2020, adopted by the European Commission in 2015 and updated at 31 December 2017.

The Document (in Italian)

Inglese

L'agricoltura biologica nella programmazione 2014-2020.

Il documento, elaborato nell’ambito del Programma Rete Rurale Nazionale, ha l’obiettivo di analizzare ed illustrare le strategie poste in essere dalle Regioni e Province Autonome italiane a favore dello sviluppo del settore biologico nell'ambito dei Programmi di sviluppo rurale 2014-2020, adottati dalla Commissione europea nel 2015 e aggiornati al 31 dicembre 2017.

Il Documento

Fonte: Rete Rurale Nazionale

 

Italiano

Incontro a Firenze su: Piano d'Azione Nazionale (PAN) per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari

Il Centro di Politiche e Bioeconomia del CREA, nell'ambito del Programma Rete Rurale Nazionale 2014-2020 (Progetto 5.1) - Autorità di Gestione Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf), in collaborazione con Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (Mattm) e Regione Toscana, promuove una 2-giorni di lavoro dedicata ad affrontare il tema del ruolo dei PSR e dell'Agricoltura biologica nel quadro della strategia PAN "uso sostenibile prodotti fitosanitari".

Italiano

Piano d'Azione Nazionale (PAN) per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari - Il ruolo dei PSR e dell'Agricoltura biologica

Il Centro di Politiche e Bioeconomia del CREA, nell'ambito del Programma Rete Rurale Nazionale 2014-2020 (Progetto 5.1) - Autorità di Gestione Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf), in collaborazione con Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (Mattm) e Regione Toscana, promuove una 2-giorni di lavoro dedicata ad affrontare il tema del ruolo dei PSR e dell'Agricoltura biologica nel quadro della strategia PAN "uso sostenibile prodotti fitosanitari".

Italiano

UE: ok da Commissione ai primi 4 Psr e al Programma della rete rurale nazionale.

La Commissione europea ha dato il via libera ufficiale ai primi cinque programmi di Sviluppo rurale.

Sono stati approvati il programma della Rete Rurale Nazionale (59,7 milioni di Fondi comunitari) e i programmi regionali di sviluppo rurale (PSR) del Veneto (510 milioni), Emilia Romagna (513 milioni), Toscana (414 milioni) e Provincia Autonoma di Bolzano (158 milioni).

Italiano

Workig Paper su l’uso della RICA per il calcolo dei pagamenti nelle aziende bio.

L'obiettivo principale del Working Paper "L'agricoltura biologica nello sviluppo rurale e l'uso della RICA per il calcolo dei pagamenti delle aziende biologiche" è fornire una base di discussione per promuovere un eventuale coordinamento tra le Regioni al fine di favorire una maggiore omogeneità dei pagamenti per l'agricoltura biologica tra i PSR di Regioni limitrofe, ma che presentano caratteristiche pedo-climatiche, tecnico-economiche e di mercato simili, evitando sovra o sotto-compensazioni distorsive della concorrenza tra i produttori biologici.Si vogliono lanciare, tuttavia, anche alcu

Italiano

Pagine

Abbonamento a Rete Rurale