rotazioni

Novagro: il progetto che migliora la redditività dell’agricoltura biologica

L’agricoltura biologica piace ai consumatori, ma la richiesta di maggiori quantitativi di alimenti certificati a prezzi competitivi si scontra con la bassa marginalità del sistema di produzione. Per promuovere la sostenibilità economica delle aziende e allo stesso tempo un adeguato approvvigionamento di alimenti biologici è nato il Gruppo Operativo “Novagro - Sistemi biologici innovativi per un’agricoltura sostenibile e competitiva”, finanziato nell’ambito del Piano di sviluppo rurale della Regione Lombardia.

Italiano

Agricoltura biologica, una carta vincente per il clima?

AgenceBIO, l’Agenzia francese per lo sviluppo e la promozione dell’agricoltura biologica, pubblica nella rubrica “Domande e risposte: come l’agricoltura biologica contribuisce alla protezione dell’ambiente?” alcune considerazioni sull’azione positiva dell’agricoltura biologica per la salvaguardia del clima.

Italiano

Canapa bio: opportunità sviluppo filiere alimentari

Nel quadro del progetto europeo Horizon2020 denominato DiverIMPACTS, la canapa è stata individuata tra le colture da integrare nella rotazione colturale, ad esempio in ambienti agrari siciliani dominati dalla coltivazione di frumento duro, in quanto presenta un promettente sviluppo di filiere innovative.

Italiano

Nota n. 9284310 del 2 novembre 2020

Rotazioni colturali in agricoltura biologica -deroghe regionali ex art.2 del DM n. 6793 del 18 luglio 2018

Rotazioni colturali in agricoltura biologica: deroghe regionali

Con la Nota n. 9284310 del 2 novembre 2020 il Mipaaf chiarisce alcuni aspetti legati alle deroghe regionali per le rotazioni, indicando che le Regioni possono continuare ad adottare le specifiche deroghe concesse, informando l’Ufficio Agricoltura Biologica del Ministero della persistenza delle condizioni e dei presupposti della deroga stessa  secondo il DM n. 3757 del 9 aprile 2020.

Italiano

Rotazione mais-soia in biologico: surclassato il convenzionale in sperimentazione di lungo periodo

La professoressa Kathleen Delate, membro del comitato consultivo scientifico dell’Organic Center, ha pubblicato un video (che si può scaricare QUI) relativo alla prima “Giornata Virtuale del Biologico” sul campo presso la Neely-Kinyon Long-Term Agroecological Research (LTAR) della Iowa State University. Nel video lo spettatore è accompagnato a constatare perché una rotazione biologica a lungo termine di mais e soia abbia di molto superato la sua controparte convenzionale.

Italiano

Biologico, le novità dell'ultimo decreto ministeriale, di Matteo Giusti

Il magazine online AgroNotizie pubblica un articolo che illustra le novità contenute nel decreto ministeriale del 9 aprile 2020 di modifica del D. M. 6793 del 18 luglio 2018. Un decreto che si occupa di rotazioni e di nuove loro modalità, di deroghe riguardanti la zootecnia (animali non certificati, età minima di macellazione), mangimi, corroboranti e modifiche all’etichettatura.

Italiano

CRPV: webinar di approfondimento sulle rotazioni

Proseguono gli appuntamenti dedicati alla salvaguardia dei suoli coltivati: dopo il primo webinar dedicato alla tecnica del sovescio, CRPV – Centro Ricerche Produzioni Vegetali propone un secondo approfondimento nell'ambito del progetto BEST4SOIL, rete di ricercatori e professionisti creata per condividere le conoscenze sulla salute del suolo.

Italiano

Rotazioni: in G.U. il Dm di modifica del DM n. 6793/2018

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 156 del 22 giugno 2020, il DM relativo alla modifica del decreto n. 6793 del 18 luglio 2018, recante: «Disposizioni per l’attuazione dei regolamenti (CE) n. 834/2007 e n. 889/2008, e loro successive modifiche e integrazioni, relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici. Abrogazione e sostituzione del decreto n.

Italiano

Rotazioni biologiche in agricoltura: firmato il decreto. Bellanova: "giuste certezze per pianificare l'attività"

La Ministra Teresa Bellanova ha firmato, nei giorni scorsi e dopo il via libera dalla Conferenza Stato-Regioni, il cosiddetto "Decreto Rotazioni", provvedimento molto atteso dalle aziende impegnate nell'agricoltura biologica e che punta a fare chiarezza su uno degli aspetti centrali del metodo biologico, quello degli avvicendamenti colturali.   "Abbiamo accelerato l'emanazione del Decreto per dare le giuste certezze agli agricoltori che devono pianificare la propria attività", dice la Ministra Bellanova.

Italiano

Pagine

Abbonamento a rotazioni