Vino

125th RCOP: a Mipaaf note on the meeting

We publish the Mipaaf Note no. 41366 of 5 June 2015 on the arguments discussed at the last Regulatory Committee on Organic Production, held in Brussels last 21-22 May.  

The documents are in Italian.

Inglese

125° RCOP: la nota del Mipaaf.

Pubblichiamo la Nota n. 41366 del 5 giugno 2015 relativa agli argomenti discussi nel corso della 125esima riunione del RCOP (“Comitato regolamentare sull'Agricoltura Biologica”), che si è svolto a Bruxelles il 21 e 22 maggio.

Nota n. 41366 del 5 giugno 2015

Allegato 1 (allegato)

Allegato 1 (articolato)

Italiano

DIMECOBIO I- Progetto per la definizione delle dimensione economiche del settore dell’agricoltura biologica ai diversi livelli della filiera.

Obiettivi generali:

Il progetto intende fornire una dettagliata analisi degli aspetti economici del settore dell’agricoltura biologica in Italia. Obiettivo è quindi quello di definire un quadro aggiornato, basato su fonti attendibili e realizzato attraverso elaborazioni statistiche, secondo metodologie standardizzate al fine di fornire un dimensionamento del settore dell’agricoltura biologica in Italia.

A VITICULTURE FOR THE FUTURE: EXPERIENCES AND CONCRETE PROPOSALS FOR AN AGRICULTURAL SUSTAINABLE ECONOMY

The Farm “Vistorta” of Sacile (Pordenone, Friuli) will host on 14 May, starting at 9.30, the conference “A viticulture for the future”.

Inglese

"It's Italian organic wine boom: turnover 3 billion euro," by Giorgio Dell'Orefice

A tumultuous growth. In recent years, organic wine made great strides. And this despite the launch, in 2012, of an EU Regulation that certainly tightened up the grips of the sector compared with the past, when the Regulation was limited to the vineyard and to the production of organic grapes, stopping by the doors of the cellar.

Inglese

“Winemonitor - Nomisma: Vino Bio - Nel 2015 in crescita il numero di consumatori italiani”

+235% Europa, +273% mondo: sono questi i dati relativi allo sviluppo – nel periodo 2002/2013- registrato dalla viticoltura biologica.  E’ quanto emerge dall’analisi Wine Monitor – Nomisma su dati FIBL - predisposta in occasione di Vinitaly 2015. La viticoltura biologica dell’Unione Europea rappresenta il 78% della superficie bio. Nel mondo il 4,6% della superficie vitata è bio; nella Ue l’incidenza sale al 7,6%. La graduatoria per Paese rileva al primo posto il Messico (con uno share del 15,9%), seguito dall’Austria (10,1%).

Italiano

“È boom del vino bio: fatturato a 3 miliardi”, Di Giorgio Dell’Orefice

Una crescita tumultuosa. Negli ultimi anni il vino biologico ha fatto passi da gigante. E tutto ciò nonostante il varo, nel 2012, di un regolamento Ue che di certo ha stretto le maglie rispetto al passato. A quando cioè la regolamentazione era limitata al vigneto e alla produzione di uve biologiche ma si fermava sulla soglia della cantina. A partire dal 2012 invece – e dopo un lungo e controverso contenzioso sul contenuto di solfiti che era possibile utilizzare in cantina – il regolamento 203/2012 ha introdotto regole stringenti anche sulla trasformazione delle uve in vino.

Italiano

UNA VITICULTURA PER IL FUTURO: ESPERIENZE E PROPOSTE CONCRETE PER UN'ECONOMIA AGRICOLA SOSTENIBILE.

Giovedì 14 maggio 2015 a partire dalle ore 9.30 l'Azienda Agricola Vistorta di Sacile (PN) ospiterà il convegno Una viticultura per il futuro. L'incontro è organizzato da AIAB-FVG, Associazione Italiana Agricoltura Biologica del Friuli Venezia Giulia e Azienda Agricola Vistorta con l'intento di formare ed informare gli agricoltori sulle tecniche di coltivazione biologica e favorire lo scambio di conoscenze ed esperienze per crescere nell'impegno verso un'agricoltura sostenibile e responsabile.

Italiano

Pagine

Abbonamento a Vino