Culturable endophytic fungal communities associated with plants in organic and conventional farming systems and their effects on plant growth

L'agricoltura biologica favorisce importanti funghi benefici del suolo, promuovendo la crescita di piante più sane. Questi funghi migliorano l'assorbimento dei nutrienti e la salute del suolo e possono aiutare a scongiurare le malattie. Mentre i prodotti chimici di sintesi utilizzati nell'agricoltura convenzionale riducono la quantità e la diversità di questi funghi, un nuovo studio pubblicato su Nature: Scientific Reports mostra che l'agricoltura biologica aumenta le benefiche comunità fungine endofitiche in molte colture. A loro volta, questi funghi aumentano la crescita delle colture, la loro salute e la loro resa complessiva. Lo studio ha confrontato le comunità fungine endofitiche associate a pomodori, mais, peperoni e angurie coltivate con il metodo biologico rispetto a quello convenzionale. I ricercatori hanno scoperto che complessivamente le aziende agricole biologiche avevano un'abbondanza e una diversità significativamente più elevate di specie fungine endofitiche. In un esperimento separato condotto sui pomodori, hanno scoperto che l'aggiunta di questi funghi ha migliorato la crescita dei germogli delle piante, la loro biomassa e la resa dei pomodori. I ricercatori suggeriscono che, sebbene questo studio fornisca buone prove del fatto che l'agricoltura biologica promuova i funghi benefici, gli studi futuri dovrebbero esaminare specifiche pratiche di agricoltura biologica come il compostaggio e l’inerbimento controllato per identificare le migliori pratiche per migliorare i microrganismi endofitici nel suolo.

Autori: 
Ye Xia , Mohammad Radhi Sahib, Amna Amna, Stephen ObolOpiyo, Zhenzhen Zhao & Yu Gary Gao
In the magazine: Nature - Scientific Reports
Anno: 
2019