Genotipi avicoli adatti all’allevamento biologico e filiere proteiche e avicole biologiche integrate - TIPIBIO

Coordinatore: 
Partecipanti al progetto: 
Ente finanziatore: 
Mipaaf PQAI 1 - Ufficio Agricoltura Biologica
Data inizio: 
26/01/2017
Data fine: 
25/01/2020

Obiettivi generali

a) Rafforzamento della filiera delle proteaginose ed integrazione con la filiera avicola

b) Individuazione di genotipi adatti all’allevamento biologico

c) Alternative alla soppressione dei pulcini maschi delle linee genetiche da uova

d) Studio e analisi di nuovi alimenti proteici per l’avicoltura biologica

Breve descrizione del progetto

Il Progetto prevede 4 WP, nel primo coinvolgerà operatori della filiera su vari in modo da portare dei gradi di innovazione lungo tutta la filiera e si occuperà degli aspetti qualitativi delle materie prime e della carne degli animali alimentati con le materie prime prodotte e trasformate sempre all’interno della filiera. Nel secondo WP prevede l’allevamento di un gruppo di ibridi commerciali, di genetica diversa da quelli normalmente utilizzati in Italia per l’agricoltura biologica, presso l’azienda sperimentale dell’UO DSA3 in un primo momento per mettere a punto le tecniche e valutare i risultati. In seguito i genotipi e gli eventuali incroci più “adatti” tra quelli testati, verranno allevati presso aziende commerciali che metteranno a disposizione le strutture per la prova. Nel terzo WP prenderà in esame i metodi di sessaggio delle uova per capire se siano compatibili con l’allevamento biologico e avvierà un sperimentazione su linee genetiche scelte tra gli ibridi commerciali proposti come “duplice attitudine” ed eventuali incroci con razze autoctone. Nel quarto WP farà il punto della situazione per capire se in allevamento biologico gli insetti possono rappresentare una valida fonte proteica e come sia possibile eliminare tutte le criticità relative alla trasformazione in mangimi biologici.

Risultati attesi (descrizione, divulgabilità, applicazioni)

Verranno prodotte linee guida per la produzione biologica di genotipi adatti all’agricoltura biologica e schede divulgative relative ai dati produttivi e qualitativi dei genotipi testati.

Verrà fornita all’Amministrazione l’elenco dei genotipi adatti all’agricoltura biologica in conformità con il Regolamento 889/2008.

Trasferibilità e potenziali fruitori dei risultati

Nel corso del Progetto sono previsti seminari divulgativi, presso aziende biologiche, per la diffusione e la discussione dei risultati intermedi. I seminari saranno organizzati in collaborazione con le associazioni del settore

Produzioni: