Processi di trasformazione dei prodotti biologici. Concetti e tecnologie per assicurare la qualità, la sostenibilità e la fiducia del consumatore - ProOrg - U.O. ASSOBIO

Coordinatore: 
Istituto di ricerca: 
Ente finanziatore: 
Mipaaf/Commissione europea
Data inizio: 
02/05/2018
Data fine: 
01/05/2021

Obiettivi generali

Acquisire informazioni sul sistema delle imprese, indagare i modelli di gestione della qualità dei processi, evidenziare le migliori pratiche più innovative, efficaci ed efficienti da sottoporre agli altri WP per l’analisi di dettaglio e l’elaborazione di linee guida

Elaborazione del questionario (con eventuale traduzione, se necessario)

Selezione del campione di imprese in confronto con gli altri partner

Trasmissione del questionario ai destinatari

Follow up con eventuale sollecito

Raccolta delle risposte

Elaborazione delle risposte con software relazionale

Primo report di valutazione, settaggio dello stato dell’arte e proposta delle migliori pratiche agli altri WP per le successive indagini. Disseminazione risultati. Partecipazione agli incontri di progetto.

 

Breve descrizione del progetto

L’Unità Operativa selezionerà un campione significativo di imprese biologoche europee (l’obiettivo è di almeno 25 imprese da almeno 10 Paesi) cui somministrare un questionario appositamente predisposto per rilevare lo stato dell’arte ed evidenziare le migliori pratiche che gli altri WP approfondiranno.

Predisposizione, somministrazione ed elaborazione dei risultati di un questionario per la raccolta di informazioni di base e più dettagliate sulle buone pratiche delle aziende di trasformazione di prodotti biologici

 

Risultati attesi (descrizione, divulgabilità, applicazioni)

Acquisizione del panorama complessivo del sistema delle imprese di trasformazione europee, che individuerà lo standard attuale e consentirà di elaborare proposte e linee guida per un miglioramento delle performance.

 

Trasferibilità e potenziali fruitori dei risultati

Manualistica, schede e linee guida tecnico-divulgative

Report agli altri WP

Incontri e seminari, azioni dimostrative di “campo” con operatori e associazioni, test e  

strumenti formativi.

Partecipazione agli incontri del progetto. a cura dell’UO si prevede due seminari di presentazione dell’iniziativa in Italia per le imprese italiane (maggio 2018, settembre 2018); altri seminari potranno essere realizzati a cura dei partner esteri.

Albi, liste, registri ed altri documenti utili allo sviluppo della normative di settore ed alla

corretta applicazione dei regolamenti sull’agricoltura biologica

Il report rileverà lo stato dell’arte su un numero significativo di operatori della trasformazione di un numero significativo di Paesi europei in diversi settori merceologici. Saranno indagate le maggiori criticità avvertite dalle imprese in relazione con la vigente normativa unionale.

Altre ricadute utili allo sfruttamento dei risultati

Trattasi di raccolta delle informazioni di base su cui si svilupperà l’intero progetto.