22/09/2022
Dal 14 al 17 febbraio 2023 a Norimberga torna Biofach, la più grande fiera al mondo dedicata al biologico. Come ogni anno Trentino Sviluppo, d’intesa con la Provincia autonoma di Trento, organizza uno stand per le imprese del territorio, con l’obiettivo di dare loro la massima visibilità all’interno dell’evento e di valorizzare, al contempo, il comparto provinciale del biologico. Le aziende che parteciperanno a Biofach sotto lo “Stand Trentino” beneficeranno di un servizio completo di…
22/09/2022
Attraverso un progetto di cooperazione bilaterale con la Germania, "Dialogo tecnico agricolo e forestale (DIAF)",   il Marocco ha avuto approvato un nuovo standard biologico, il "Bio-Maroc", che indica il suo allineamento con gli standard IFOAM - Organics International.  La certificazione è stata rilasciata durante Biofach-2022. Secondo il ministero dell’agricoltura marocchino, l'ammissione è stata assegnata a seguito di una valutazione "completa" degli standard biologici nazionali del Marocco…
22/09/2022
L’edizione del SANA 2022 ha inaugurato le 4 giornate di appuntamenti con l’evento più atteso, organizzato da BolognaFiere in collaborazione con FederBio, Assobio, Nomisma ed ICE Agenzia: Rivoluzione Bio 2022. L’appuntamento ha visto quattro sessioni di dibattito dibattito dedicate ai temi strategici per il settore biologico, con la partecipazione di policy maker, esperti e operatori. Di seguito pubblichiamo i documenti ed i dati che sono stati presentati in occasione della prima giornata.…
21/09/2022
CeFAP, capofila del Polo Formativo Agro Alimentare Friuli Venezia Giulia, e Civiform hanno da poco presentato i nuovi corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS), cofinanziati dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), che hanno l’obiettivo di formare figure professionali a livello post-secondario con una formazione tecnica e professionale approfondita e mirata.
I corsi, completamente gratuiti e rivolti a tutti, hanno una durata di 800 ore di cui 400 in aula e 400 “in…
21/09/2022
A conclusione di una ricerca triennale condotta in campo, il team della Scuola Superiore Sant'Anna e dell’Università di Pisa ha valutato gli effetti della semina su terreno sodo (non lavorato) del girasole, in presenza dei residui di una coltura di copertura di veccia, pianta erbacea comune nei prati, coltivata come foraggio, dai fiori viola. “La copertura di veccia ha protetto il suolo, ha ridotto la presenza di malerbe e ha fornito azoto al girasole, contribuendo alla sua crescita sana e…
21/09/2022
La Regione informa le aziende agricole che hanno aderito al Bando della campagna 2021, relativamente alle Misure 10 - Pagamenti agro-climatico-ambientali o 11 - Agricoltura biologica, che la formazione obbligatoria o aggiornamento professionale sulle tematiche oggetto degli impegni assunti, dovrà concludersi entro il 31 dicembre del 2022. Ricorda che il mancato rispetto degli impegni formativi comporta la decadenza del sostegno con restituzione delle somme eventualmente percepite.
L’…
21/09/2022
La Regione Umbria ha stanziato le risorse e deciso i parametri per il prossimo bando per le attività di promozione e di comunicazione da attivare sulla sottomisura 3.2 del Psr. Saranno disponibili 1,09 milioni di euro per finanziare i progetti portati avanti dalle associazioni di produttori di prodotti di qualità certificata, con l'obiettivo di aumentare la competitività e il valore aggiunto dei prodotti di qualità e di conseguenza la redditività delle aziende agricole produttrici. Potranno…
21/09/2022
L’Assessorato regionale all’Agricoltura comunica che è stato adottato l’avviso pubblico per l’accesso agli “Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori- Euri” previsti dalla Misura 6.1.1 del Programma di Sviluppo rurale per l’Umbria.
La dotazione finanziaria è di 6 milioni di euro, con un premio di 70mila euro per ciascun giovane insediato, che si impegna a condurre un’azienda agricola in regime biologico, per la copertura dei costi inerenti l’avvio e l’esercizio delle…
20/09/2022
Il consumatore medio italiano deve districarsi in una vera e propria giungla di etichette, marchi e sigle per potere riconoscere un prodotto che sia veramente biologico. Per questo motivo l’AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica), in occasione della prima Giornata Europea del Bio che si celebra il 23 settembre, ha stilato un vero e proprio "vademecum del bio" per aiutare, accompagnare e consigliare i consumatori per una scelta consapevole. Occorre innanzitutto evidenziare che per…
20/09/2022
E' arrivata in porto la modifica al Piano di sviluppo Rurale per il 2022 che la giunta regionale ha presentato alla Commissione europea. E con la decisione n. 6113 del 22 agosto 2022 la Commissione europea ha approvato tutte le modifiche al programma presentate dalla Regione. Tante le novità introdotte per il settore agricolo toscano. Ecco le principali: introduzione della misura 14 “Benessere animale” per sostenere le imprese agro-zootecniche che si impegnano al raggiungimento di standard più…