DM n. 347507 del 5 agosto 2022

Decreto ministeriale n. 347507 del 5 agosto 2022 di individuazione dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli quale autorità di controllo competente per il settore biologico, ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 3, del regolamento (UE) n. 2017/625 per i controlli ufficiali delle partite di prodotti biologici e di prodotti in conversione destinati all'importazione nell'Unione.

Agenzia delle Dogane autorità competente per i controlli ufficiali delle partite di prodotti biologici destinati all’import: il decreto del Mipaaf

Pubblichiamo il Decreto ministeriale n. 347507 del 5 agosto 2022, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, che individua l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli quale autorità di controllo competente per il settore biologico, ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 3 del regolamento (UE) 2017/625 per i controlli ufficiali delle partite di prodotti biologici e di prodotti in conversione destinati all'importazione nell'Unione.

Mipaaf e Agenzia delle Dogane: una convenzione per l’import del bio da Paesi terzi

Una Convezione Quadro triennale dedicata ai controlli sulle importazioni dei prodotti biologici dai Paesi terzi verso l’Italia: è quanto il Mipaaf  ha sottoscritto con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) dopo un iter procedurale avviato a seguito dell’applicazione in gennaio del nuovo Regolamento (UE) 2018/848, relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici. Con il nuovo accordo quadro, si rendono stabili i controlli ufficiali sui prodotti biologici destinati al mercato dell’Unione europea.