"Audit digitali: sono il futuro della certificazione biologica?", di Gerald A. Herrmann*

Da 30 anni, i legislatori del biologico hanno istituito sistemi di controllo e di ispezione del biologico sia a livello nazionale che internazionale. Il risultato è un sistema olistico ma complesso di standard pubblici locali, nazionali e internazionali. Centinaia di organismi di certificazione in tutto il mondo devono garantire che ogni operatore che coltiva, trasforma o vende prodotti biologici con un'indicazione o un'etichetta biologica sia conforme alle norme e ai regolamenti corrispondenti.

"Guida al certificato di operatore biologico per gli organismi di controllo dell'Ue", una nuova pubblicazione della Commissione

La Commissione europea ha pubblicato una nuova guida illustrata per gli organismi di controllo dell'Unione europea: "Organic operator certificate guide for EU control bodies". La guida, in lingua inglese, si occupa dell'impostazione dei profili utente per la creazione di certificati di operatore biologico, della creazione e del completamento degli stessi certificati.

La guida si può scaricare a questo link

Pubblicato il Reg. (UE) 2021/1378: fissa le norme relative al certificato per il commercio di prodotti biologici

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il  REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2021/1378 DELLA COMMISSIONE del 19 agosto 2021 che fissa determinate norme riguardanti il certificato rilasciato agli operatori, ai gruppi di operatori e agli esportatori di paesi terzi coinvolti nelle importazioni di prodotti biologici e in conversione nell’Unione e stabilisce l’elenco delle autorità di controllo e degli organismi di controllo riconosciuti a norma del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio.