Evento “Gestione sostenibile del suolo” - 9 maggio 2024 a Roma

Si svolge presso la Cooperativa CO.R.AG.GIO, Borghetto San Carlo (via Cassia 1420, Roma) dalle ore 10.00 alle 16.00 una nuova occasione di confronto tra produttori biologici, ricercatori e istituzioni del territorio sui percorsi di gestione sostenibile del suolo, allo scopo di favorire la resilienza e l’adattamento alla crisi ambientale in atto, attraverso la riduzione della emissione di gas climalteranti e l’aumento del sequestro di carbonio da parte dei terreni agricoli (carbon farming). 

“Biodiversity and dietary diversity in sustainable agri-food systems”: CREA e FAO in un workshop online l'8 maggio

La biodiversità degli alimenti incide sull’adeguatezza nutrizionale e sulla agro-biodiversità, quale elemento chiave a garantire la sostenibilità del sistema alimentare. Diversi studi hanno dimostrato come, soprattutto per alimenti di origine vegetale, esistano differenze intraspecifiche significative nel contenuto di nutrienti e composti bioattivi.

CREA: online la Biblioteca Virtuale, più di 70.000 record informatizzati e 23.000 pagine digitalizzate dalle collezioni storiche. Agricoltura, scienze, economia e diritto dal 1499 ai giorni nostri

Agronomia, botanica, piante officinali, pedologia, olivicoltura, viticoltura, agrumicoltura, zoologia, idrobiologia, entomologia, sismologia, vulcanologia, diritto tributario, dal XV secolo ad oggi, tutto a portata di un click: sono queste le principali discipline trattate dai libri della Biblioteca virtuale del CREA, che è finalmente realtà.

“L'approccio vincente del biologico alle nuove sfide dell'agricoltura: l'esempio del controllo della peronospora in viticoltura” - Roma, 16 gennaio 2024

Si svolge il 16 gennaio 2024 a Roma, presso la Biblioteca storica del Consiglio per la ricerca e l’analisi dell’economia agraria – CREA, l’evento “L’approccio vincente del biologico alle nuove sfide dell’agricoltura: l’esempio del controllo della peronospora in viticoltura” alla presenza di istituzioni, rappresentanti e agronomi del mondo del biologico.

Il CREA al servizio dei biodistretti: il video-racconto del progetto “Start Up Met Bio”

Come accorciare le filiere dei prodotti alimentari nell’ambito di un processo di miglioramento globale della salute dei cittadini del Biodistretto MET (Maremma Etrusca e Monti della Tolfa)? È per rispondere a questa domanda che la Regione Lazio ha finanziato il progetto “Start Up Met Bio”.

Biodistretti: interessano il 30% della superficie nazionale ma senza omogeneità di obiettivi, di Angela Sciortino

Un articolo su Green Planet riporta il resoconto di un incontro che si è svolto di recente a Palermo organizzato dal CREA e dalla Rete Rurale Nazionale daI titolo “Distretti biologici siciliani a confronto – Il D.M. 28 dicembre 2022 n. 663273 un caposaldo normativo per il loro riconoscimento”.