Fairtrade: conseguenze negative del regolamento europeo per i piccoli produttori in Africa, Asia ed America Latina

Fairtrade International sostiene gli obiettivi del Regolamento Ue sul biologico per rafforzare l'integrità biologica della produzione, ma la piena conformità al regolamento nella sua forma attuale avrà un impatto negativo sui produttori e commercianti biologici certificati Fairtrade in Africa, Asia e America Latina.

Nuovo manuale di orientamento sul regolamento biologico dell'Ue per i gruppi di produttori biologici dei Paesi terzi

Gli esperti tecnici del FiBL Svizzera, in collaborazione con i professionisti di Naturland e dei Paesi africani, hanno insieme elaborato un manuale di formazione completo per guidare i gruppi di produttori nell'applicazione del nuovo Regolamento Ue sul biologico (2018/848).

Controlli sui prodotti importati da Paesi terzi

Pubblichiamo il Decreto Dipartimentale n. 687940 del 14 dicembre 2023 che stabilisce la frequenza dei controlli fisici sulle partite di prodotti biologici e in conversione importate da Paesi Terzi da effettuare prima della loro immissione in libera pratica nell’Unione Europea.

Il decreto si applica ai controlli all’importazione per tutte le partite di prodotti biologici e in conversione destinate ad essere immesse in libera pratica dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024.

“Have your say – Dite la vostra”: la Commissione europea chiede un parere sull’argomento ‘import dai Paesi terzi’

La Commissione europea, com’è ormai consuetudine, prima di pubblicare un regolamento chiede un parere ai cittadini europei. Questa volta si tratta del nuovo regolamento di esecuzione relativo alle importazioni di prodotti biologici – paesi terzi riconosciuti e organismi di controllo (elenchi aggiornati). Il periodo per l’invio dei commenti è partito il 6 e durerà fino al 23 novembre 2023.

DM n. 52932 del 4 febbraio 2022

Decreto ministeriale recante disposizioni per l’attuazione del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento e del Consiglio del 30 maggio 2018 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio, sue successive modifiche e pertinenti regolamenti delegati di integrazione e regolamenti di esecuzione in materia di controlli ufficiali sull’attività di importazione di prodotti biologici e in conversione dai Paesi terzi

Importazioni da Paesi terzi: il DM per l’attuazione del Reg. (UE) 2018/848

Pubblichiamo il Decreto ministeriale 4 febbraio 2022, n. 52932 recante disposizioni per l’attuazione del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento e del Consiglio del 30 maggio 2018 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio, sue successive modifiche e pertinenti regolamenti delegati di integrazione e regolamenti di esecuzione in materia di controlli ufficiali sull’attività di importazione di prodotti biologici e in conversione dai Paesi terzi.

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 della Commissione del 16 dicembre 2021

Che stabilisce, ai sensi del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, l'elenco dei paesi terzi e l'elenco delle autorità e degli organismi di controllo riconosciuti a norma dell'articolo 33, paragrafi 2 e 3, del regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio ai fini dell'importazione di prodotti biologici nell'Unione