Giornate online dell'esportazione biologica 2022 – Focus su Ucraina, Albania, Serbia

Le odierne possibilità tecniche delle piattaforme di incontro online offrono un modo semplice ed efficiente per stabilire nuovi contatti commerciali, mantenere le relazioni di mercato esistenti e sviluppare il mercato biologico internazionale.  FiBL, in collaborazione con vari enti ed il supporto finanziario della Segreteria di Stato svizzera per gli Affari Economici (SECO)  sfrutta queste possibilità ed ha lanciato le Giornate dell'esportazione biologica online per le aziende bio di Ucraina, Albania e Serbia.

Ucraina: nonostante la guerra, si celebra la Giornata europea del biologico

Nonostante la guerra, l'Ucraina continua a dedicarsi all'ulteriore sviluppo dell'agricoltura biologica nel Paese, in particolare sostenuta dal FiBL, che da quasi 20 anni è attivo in progetti per lo sviluppo del settore e del mercato del biologico nazionale. Proprio FIBL ha incoraggiato gli operatori del settore, che fanno parte della famiglia europea del bio,  a partecipare alla Giornata europea del biologico che si svolge il 23 settembre.

Esportazioni biologiche dall'Ucraina: storie di successo e sfide

Per fare il punto della situazione a quattro mesi dall’inizio della guerra, si è svolta una conferenza internazionale organizzata dall'Ufficio ucraino per la promozione dell'imprenditorialità e delle esportazioni, dall'ente di certificazione Organic Standard e dalla piattaforma ucraina Organic Initiative, con il supporto dei programmi svizzero-ucraini "Commercio a più alto valore aggiunto dal settore biologico e lattiero-caseario in Ucraina" (QFTP) e "Organic Trade 4 Development in Eastern Europe" (OT4D), progetti attuati da FiBL, IFOAM - Organic

Gruppo Esperti (GREX) e Comitato Produzione Biologica (COP) – 16 e 17 maggio 2022

Si sono svolti il 16 e 17  maggio u.s., in modalità web-meeting, gli incontri del Gruppo Esperti (GREX) e del Comitato Produzione Biologica (COP). Pubblichiamo la Nota n. 0283867 del 23/06/2022 dal Mipaaf in cui si riportano gli argomenti più importanti discussi nel corso delle riunioni.

Nota n. 0283867 del 23/06/2022

Fonte: MIPAAF

MISE: nota sull’etichettatura prodotti contenenti olio vegetali in sostituzione dell’olio di semi di girasole.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per La Politica Industriale, l’innovazione e Le Piccole e Medie Imprese, ha emanato una circolare riguardante le criticità determinate dalla sospensione delle esportazioni di alcuni alimenti dall’Ucraina, tra cui l’olio di semi di girasole, attivando delle misure temporanee eccezionali relativamente all’etichettatura di prodotti contenenti olio vegetali in sostituzione dell’olio di semi di girasole.