Acquacoltura sostenibile: progetto CREA "Perilbio" presso l'isola di Capraia

Il CREA, nell’ottica di una sempre maggiore sostenibilità nel settore dell’acquacultura, ha avviato la sperimentazione sull'isola toscana di Capraia di un impianto costituito da reti di rame al posto del nylon, assieme a test sui mangimi e altre pratiche innovative. Tutto ciò nell’ambito del progetto “Perilbio", e in collaborazione con la società cooperativa "Maricoltura e Ricerca".