Trento: nasce F.T.Bio, strumento unitario di rappresentanza

23/03/2018
News

L’agricoltura biologica in provincia di Trento annovera 1.080 aziende, e ha da poco una nuova associazione, cui hanno già aderito circa 200 aziende: F.T.Bio, Federazione Trentina agricoltura biologica e biodinamica. Va a sostituire ATABIO. La ragione del nuovo organismo: “Colmare un gap istituzionale, creando uno strumento unitario di rappresentanza per il biologico nella provincia di Trento”. F.T.Bio intende occuparsi della diffusione della cultura del biologico e del bio-dinamico, allo scopo di contribuire ad aumentare la conoscenza e la consapevolezza dell’eco-sistema bio tra le imprese che ne applicano il metodo, i soggetti incaricati all’attività di controllo e sorveglianza, i consumatori. Tra gli obiettivi, anche il recupero dei terreni abbandonati e degli incolti in accordo con i Comuni, la promozione di incontri e seminari  per produttori e consumatori. 

La Federazione, che ha aperto un profilo su Facebook,  è il risultato di un’attività partecipata durante la quale il Comitato promotore ha organizzato numerose riunioni con le associazioni territoriali già esistenti, le imprese agricole e i portatori d’interesse per monitorarne i bisogni e progettare insieme il futuro. 

Fonte: Trentotoday.it/Corriere del Trentino

Luogo: 
Trento