Vendita online: il mercato dei prodotti agroalimentari biologici (EN)

28/04/2020
News

L’emergenza che l’Italia sta affrontando ha accelerato l’affermazione di alcuni fenomeni che già prima della pandemia mostravano interessanti prospettive; è questo il caso della vendita online di prodotti agroalimentari. Per motivi di forza maggiore milioni di italiani hanno trovato nel web un prezioso alleato per contenere le uscite fuori casa ed evitare la fila ai supermercati. Molti distributori e aziende di prodotti biologici già da tempo sperimentano forme di vendita alternative al dettaglio e molti altri si cimentano per la prima volta proprio in questa occasione. Il rapporto “il mercato italiano online dei prodotti agroalimentari biologici” realizzato da Ismea all’interno delle attività del progetto DIMECOBIO III evidenzia l’interesse dei consumatori di biologico per l’acquisto, con varie modalità, su diverse piattaforme web. I risultati, elaborati a partire da un sondaggio somministrato a oltre 3.000 consumatori nei mesi di gennaio e febbraio, lasciano intendere come il breve e medio periodo sarà caratterizzato da un’ulteriore crescita del canale sostenuta dalla praticità del servizio e dalla dimensione dell’offerta. Sicuramente l’esperienza del confinamento non può che confermare le aspettative emerse dallo studio; il repentino aumento degli acquisti online delle ultime settimane potrà fungere da laboratorio anche per evidenziare eventuali criticità che ancora affliggono il sistema come la facilità di pagamento e la tempestività nelle consegne.

Il mercato italiano online dei prodotti agroalimentari biologici

Fonte: Ismea – CIHEAM Bari

Economia: