Biolevo, formazione per l’olivicoltura biologica di Fiore Giovannini

L’articolo fornisce dettagliate informazioni sul progetto “Biolevo – Sostenibilità dell’olio evo biologico”, che coinvolge aziende olivicole biologiche, o aziende che intendono convertirsi, in un percorso di formazione e informazione che analizza il settore dalla produzione in campo fino all’immissione del prodotto sul mercato.

Agence Bio : "Etude sur les filières blé tendre bio en UE et dans les principaux pays tiers"

Il presente rapporto raccoglie i risultati di uno studio condotto per conto di Agence BIO, Intercéréales e Terres Univia, volto a caratterizzare le filiere del grano tenero biologico nell'Unione europea e nei principali Paesi Terzi. Il lavoro fa seguito allo studio "Study on Organic Arable Crops in the EU and in the Main Third Countries" condotto nel 2021, in cui i settori dei cereali e dei semi oleosi biologici sono stati studiati in 18 Paesi.

DD n. 213987 del 14 maggio 2024

Modifica del decreto direttoriale n. 24059 del 18 gennaio 2024, avente a oggetto la “Modifica del Decreto ministeriale n. 18321 del 9 agosto 2012, concernente le disposizioni per la gestione informatizzata dei programmi annuali di produzione vegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico e per la gestione informatizzata del documento giustificativo e del certificato di conformità ai sensi del Reg. (CE) n. 834 del Consiglio del 28 giugno 2017 e successive modifiche ed integrazioni”

PAP: il decreto di proroga dei termini

Pubblichiamo il DD n. 213987 del 14 maggio 2024, che modifica il decreto direttoriale n. 24059 del 18 gennaio 2024, redatto in  seguito alle richieste pervenute dal mondo associativo per la proroga del termine di presentazione dei programmi annuali di produzione, ciò anche allo scopo di allineare tale scadenza con quella prevista per le domande di aiuto PAC. Il decreto proroga il termine di presentazione dei PAP dal 15 maggio al 1° luglio 2024.

Il decreto è immediatamente applicabile.

Biomarché 2024: il biologico in piazza a Lugo (Ravenna)

Tutti i venerdì il lato del Pavaglione che si affaccia su Piazza Trisi ospita il "Biomarché", mercatino dedicato completamente ai prodotti biologici del territorio. Il Biomarché offre ai suoi visitatori prodotti a chilometro zero, ovvero delle aziende biologiche locali. Vini, formaggi, frutta, verdura, pane, miele ma anche tessuti, prodotti bio per la casa e per la bioedilizia, garantiti nella loro salubrità dai controlli previsti dal metodo di agricoltura biologica.