Ricerca: pubblicati i vincitori del bando CORE ORGANIC e SUSFOOD2 (EN)

08/07/2020
News

E’ stato pubblicato l'elenco dei progetti vincitori dell'ultimo bando transnazionale che le iniziative ERA-net  CORE ORGANIC (Coordination of European Transnational Research in Organic Food and Farming Systems) e  SUSFOOD2 (SUStainable FOOD production and consumption) hanno lanciato in modo congiunto nel 2019 per rispondere alle nuove sfide globali per l'agricoltura.  Ben 21 Enti finanziatori di 18 Paesi (Mipaaf e MIUR per l'Italia) hanno agito in modo congiunto, con uno stanziamento complessivo di 10,935 milioni di euro per finanziare progetti dal respiro sovranazionale, ciascuno dei quali vede la partecipazione di enti di ricerca da almeno 3 Paesi.  L’ Italia ha partecipato con uno  stanziamento pari a 1 mln e 600 mila euro. 

Il Bando "Towards sustainable and organic food systems" (Verso sistemi alimentari biologici e sostenibili) ha previsto 4 filoni di ricerca: 

1) Resource-efficient, circular and zero-waste food systems 
2) Diversity in food from field to plate   
3) Mild food processing 
4) Sustainable and smart packaging.

L'agricoltura deve fronteggiare nuove sfide di carattere globale per le quali un singolo Paese può far poco senza condividere dati e strumenti con altri partner a livello internazionale. Anche la ricerca può fare un salto di qualità se condotta in maniera interdisciplinare e transnazionale, con ricadute potenziali ancora più ampie a favore della collettività.
12 sono i progetti vincitori del Bando, e in tutti e 12 i progetti c'è la partecipazione di enti di ricerca italiani, mentre in 4 l’Italia è anche coordinatore di progetto.

Si tratta di un grande successo che testimonia il ruolo trainante che l'Italia sta svolgendo in termini di sviluppo dell'agricoltura sostenibile e biologica in particolare. Non siamo solo tra i primi paesi in termini di superficie biologica ma, come Paese, possiamo vantare un know-how basato su un costante progresso in termini di innovazione e ricerca scientifica. Molte delle soluzioni messe a punto nell'ambito dell'agricoltura biologica possono aiutare tutto il settore agricolo nella transizione verso modelli sempre più sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale.
Le politiche europee, come da ultimo descritte dal Green Deal, pongono gli agricoltori di fronte a scelte ancor più impegnative per rispondere agli ambiziosi obiettivi di sostenibilità che sono stati fissati. E devono essere coadiuvati non solo con gli incentivi ma anche e soprattutto garantendo le imprescindibili conoscenze tecniche e, ove possibile, anche strumenti innovativi e soluzioni prontamente applicabili. 

Tutte le informazioni sui progetti al seguente LINK

Fonte: Core Organic

 

Regioni: