Biologico, il forte calo nella gdo trascina i consumi al ribasso, di Alessandro Maresca

29/08/2006
Rassegna stampa
A dispetto della ripresa di vivacità del settore biologico italiano, il rapporto di fine luglio dell’Osservatorio ISMEA indica un –4,8% negli acquisti domestici di prodotti confezionati. Buone sono invece le performance dei canali che privilegiano il rapporto diretto tra produttore e consumatore. Secondo Andrea Ferrante la grande distribuzione deve rivedere le sue politiche commerciali.

Fonte di informazione: «Terra e Vita», n. 32-33, 5 agosto, p. 19

Economia: