rame

Sostituzione del rame in agricoltura biologica - Primi risultati degli esperimenti RELACS condotti da ÖMKi

Il rame è attualmente utilizzato come prodotto per la protezione delle piante (PPP) e /o fertilizzante fogliare nell'agricoltura biologica e convenzionale in diversi paesi europei. Com’è ormai noto, il suo utilizzo è però controverso, motivo per cui il progetto di ricerca europeo RELACS (Replacement of Contentious Inputs in Organic Farming Systems) sta cercando alternative.

Italiano

Centro Laimburg e Fondazione Edmund Mach: presentazioni sulle prove sperimentali in frutti-viticoltura biologica

Il 6 agosto hanno avuto luogo le tradizionali presentazioni delle prove sperimentali in frutti-viticoltura biologica della Fondazione Edmund Mach e del Centro di Sperimentazione Laimburg. A causa dello stato di emergenza Covid-19, quest’anno la manifestazione si è tenuta per la prima volta in formato digitale con una visita virtuale in diretta streaming.

Italiano

Ma... che fine ha fatto il rame?, un editoriale di AgroNotizie

AgroNotizie pubblica un interessante articolo su quanto sta accadendo al fungicida, poiché l’EFSA sta riesaminando le criticità tossicologiche e ambientali del rame e altri metalli di transizione nell'ottica del prossimo rinnovo dell'approvazione Ue.

Italiano

Fondazione Edmund Mach: eventi su riduzione rame, insetti dannosi e fertilizzazione

La Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige (TN) prevede, nel pomeriggio del 22 gennaio, due interessanti eventi: Il primo è dedicato a “Strategie innovative per la riduzione del rame in viticoltura” ed a “Metodi innovativi per la sostituzione degli oli minerali in agricoltura”; il secondo a “Trappole di nuova generazione per il controllo di Drosophila Suzukii”,  “Prodotti innovativi per il controllo delle fitopatie”, “Biofertilizzanti a base microbiologica per la stimolazione delle piante” e “Batteri per la stimolazione della crescita e della to

Italiano

Guscio di crostacei in alternativa al rame: sperimentazione nelle Marche

In un articolo sul magazine online Centropagina Simona Marini fa il punto sulla sperimentazione portata avanti dall’Università Politecnica delle Marche e dall’azienda vitivinicola Moncaro, produttrice di vini biologici, sull’uso in vigna del chitosano, polisaccaride estratto dall’esoscheletro dei crostacei. Si tratta di un fitofarmaco naturale utilizzato in alternativa al rame nella lotta contro la peronospera.

Italiano

Come ridurre il rame nella protezione delle piante: 4^ conferenza europea a Berlino

Il rame con le sue proprietà uniche rimane essenziale per gli agricoltori biologici e convenzionali al fine di combattere le malattie fungine, ma gli aspetti negativi del rame richiedono sforzi ambiziosi per ridurne l'uso, riduzione prevista prevista da 6 kg a 4 kg per ettaro all'anno. Per tale ragione continua il dibattito. L’associazione tedesca BÖLW-Bund Ökologische Lebensmittelwirtschaft e.V.

Italiano

Trentino: viticoltura bio, comparto in crescita: + 20 % nel 2018. Buona la difesa attuata contro peronospora e oidio

E’ un comparto in continua espansione quello della viticoltura biologica, cresciuto in un solo anno in Trentino ben del 20 per cento. I dati dell’Ufficio per le produzioni biologiche della Provincia autonoma di Trento parlano chiaro: la superficie del vigneto biologico a fine 2018 ammontava a 1162 ettari, 193 in più rispetto al 2017.

Italiano

Fondazione E. Mach: presentazione prove sperimentali in viticoltura e frutticoltura biologica

Si svolgeranno presso l’ Aula Magna Fondazione Mach, Via E. Mach 1 a San Michele all'Adige (TN) due giornate dedicate alla presentazione di prove sperimentali in viticoltura e frutticoltura biologica.  Per la viticoltura l’evento è previsto mercoledì 7 agosto alle ore 9.00. Il programma è il seguente:

9.00  Introduzione alla giornata e presentazione delle attività dell’Unità Agricoltura Biologica nel 2019
          Roberto Zanzotti - Unità Agricoltura Biologica FEM-CTT

Italiano

Pagine

Abbonamento a rame